Pubblicato il

Lavorare da casa: come gestire lo spazio per rimanere concentrati

Rimanere concentrati quando si lavora da casa

 

La regola principale per rimanere concentrati mentre si lavora è quella di mettere dei confini.

 

Innanzitutto dovrai mettere dei confini di spazio: nel tuo ufficio deve esserci ciò che ti serve per lavora e nient’altro. Lavora in un posto che aiuti la concentrazione in base alle tue preferenze personali: preferisci stare davanti a una finestra oppure di fronte a una parete? Lavori meglio con la musica o senza? Hai mai pensato di usare le cuffie?

 

Spesso poi, un “pericolo” sono i familiari, i quali pensano che lavorare da casa non sia un vero lavoro. Ecco che allora puoi preparare un cartello con scritto “sto lavorando non disturbare”, da mettere ben visibile sulla porta quando lavori con bambini o familiari in casa. Naturalmente, spiega prima ai bambini cosa stai facendo e perché non vuoi/puoi essere interrotta.

 

Vedremo insieme nel prossimo articolo come rimanere concentrati stabilendo dei confini di tempo.

 

Tip: se ti piace ascoltare musica mentre lavori, scegli le colonne sonore dei videogiochi. Sono studiate appositamente per motivare i giocatori, rimanendo sullo sfondo senza distrarre, aiutando l’umore e il ritmo di gioco (o lavoro nel nostro caso). Infine, promuovono il senso di realizzazione e stimolano a andare sempre avanti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.