Coronavirus: le spedizioni dei quaderni cartacei potrebbero subire dei ritardi.

Tenere i conti di casa: fissare il budget

Fissa i budget Quando comincerai a capire l’andamento dei tuoi conti di casa, per il mese successivo fissa un budget per ciascuna categoria.   Avendo un tetto massimo da tenere d’occhio nel corso del mese, potrai: comprare solo ciò di cui hai...
Tenere i conti di casa: confronta le spese

Tenere i conti di casa: confronta le spese

Confronta le spese nei tuoi conti di casa Per ciascuna categoria, confronta l’andamento nei vari mesi. Se vedi scostamenti in alcuni mesi cerca di capirne il perché.   Possono esserci aumenti giustificati (ad esempio in inverno lievitano le spese per il...
Tenere i conti di casa: confronta le spese

Tenere i conti di casa: sii coerente

Sii coerente Non esiste una regola universale per smistare le varie voci all’interno delle categorie del tuo bilancio familiare. Ad esempio potresti mettere la voce “detersivi” sotto la categoria “spese di casa”. Oppure potresti metterla...
Tenere i conti di casa: confronta le spese

Tenere i conti di casa: sii costante

Sii costante nel tenere i conti di casa I tuoi conti di casa devono essere sempre aggiornati. L’ideale sarebbe segnarsi le spese ogni giorno. Se non puoi, conserva gli scontrini come pro-memoria e annota le spese almeno una volta a settimana.   Una volta al...
Tenere i conti di casa: confronta le spese

Tenere i conti di casa: scegli la semplicità

Scegli la semplicità per i tuoi conti di casa Il bilancio familiare ha senso se tenuto per tutto l’anno. Per non correre il pericolo di scoraggiarti dopo pochi mesi – che sia cartaceo o digitale – opta per uno semplice: stabilisci poche categorie. Ad...