Seleziona una pagina

Le dimensioni del tuo ufficio in casa: grande o piccolo?

 

Prima di cominciare a mettere mano al tuo spazio per lavorare da casa dovrai prendere in considerazione:

  • quanto spazio hai a tua disposizione
  • di quanto spazio hai bisogno
  • di come è strutturato il tuo spazio: è lungo e stretto oppure quadrato? Ci sono finestre, luci o prese di cui tenere conto? ecc…

 

Se hai disposizione spazio a sufficienza, allora non avrai alcun problema.

 

Tuttavia, potresti avere a tua disposizione uno spazio troppo piccolo per le tue necessità.

 

Ecco che allora qui arriva il bello. Non abbandonare le speranze prima ancora di cominciare: hai semplicemente bisogno di

  • fantasia: se ti sembra di non esserne dotata non è assolutamente un problema. Come già detto, può trovare ispirazione ovunque, da Internet alle riviste in biblioteca. Non è una gara di originalità, sentiti libera di copiare spudoratamente 😉
  • capacità organizzative: di nuovo, non serve che sia farina del tuo sacco! Trova soluzioni e ispirazioni in rete, ma soprattutto continua a seguirci per tutto il mese di novembre per tantissime idee e tips!!

 

Prendi carta e penna e crea la mappa del tuo ufficio, tenendo conto

  • delle misure che hai a tua disposizione,
  • della posizione delle fonti di illuminazione (finestre, lampade,…),
  • della posizione di prese e interruttori,
  • delle tue esigenze.

 

Tip: per il tuo ufficio in casa non hai nemmeno il posto per una scrivania? Nessun problema! Attrezzati anche solo con un carrellino o un cestino dove riporre tutto il necessario per la tua attività. Potrai lavorare comodamente sul tavolo della cucina o del soggiorno per poi riporlo comodamente al suo posto (in un armadio, in un angolo, su un ripiano…)

 

Pin It on Pinterest