Pubblicato il

Spazi all’aria aperta: pulizia e decluttering

spazi all'aria aperta

Pulizia e decluttering

 

Anche gli spazi all’aria aperta vanno tenuti puliti, ordinati e sgomberi da tutto ciò che è inutile.

 

Periodicamente, fai un check-up di orti, giardini, balconi e capanni degli attrezzi.

 

Comincia svuotando tutto e spostando da una parte ciò che occupa i tuoi spazi.

Controlla attentamente ogni struttura (pareti, pavimenti, muretti, ecc…) per verificare che non ci siano infiltrazioni d’acqua, muffa, danni o tane di animaletti.

 

Esamina ogni articolo, eliminando (buttando, regalando o vendendo) tutto ciò che non ti è più utile.

 

Per aiutarti a decidere se tenere un oggetto, chiediti:

  • mi è davvero utile? l’ho usato nell’ultimo anno?
  • se improvvisamente sparisse, lo ricomprerei?

 

Liberati in maniera sicura delle sostanze chimiche scadute, secondo le istruzioni riportate sulla confezione.

 

Pulisci attentamente ogni piano da terra, polvere e umidità e risistema in maniera funzionale tutto ciò che hai deciso di tenere, facendo in modo che sia tutto bene a vista, comodo da prendere e poi da riporre.

Tip: nel decidere se conservare o meno un oggetto, non dimenticare che ogni cosa occupa il tuo spazio e il tuo tempo (per pulirlo, riordinarlo, ecc…). Se vuoi conservarlo deve dunque valerne la pena.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *