Pubblicato il

Organizzarsi per il primo bagnetto

Organizzare il bagnetto

 

I primi giorni sarà una “doccetta” ma con l’andare del tempo diventerà un momento di coccole.

 

Per prima cosa individua il momento adatto in cui anche tu sei rilassata ed organizza le cose che ti serviranno.

 

All’inizio i neonati sono talmente piccoli che probabilmente ci stanno anche sotto il rubinetto… poi servirà una vaschetta pulita dedicata al bagnetto.

 

La cosa più comoda è mettere la vaschetta del bagnetto all’interno della lavella della lavanderia o dentro il lavandino, per non stancare la schiena e per non schizzare ovunque, oppure si può utilizzare la vasca da bagno stando inginocchiati all’esterno, o ancora si posiziona la vaschetta su un piano o su un tavolo. Tieni vicino tutto il necessario e, se non sei vicina al fasciatoio, prepara un piano sicuro dove poterlo asciugare e cambiare.

 

Cosa serve:

  • vaschetta pulita;
  • sapone neutro;
  • asciugamano grande per avvolgerlo dopo il bagnetto;
  • asciugamano di scorta da tenere vicino al fasciatoio (in caso di pipì);
  • fasciatoio dove mettersi per asciugare il bambino;
  • olio per massaggi (se vi piace farli e se al bambino piace riceverli);
  • pannolino e vestiti di ricambio a portata di mano;
  • tanta calma e tanto amore.

Tip: attenzione che l’acqua sia della temperatura giusta! Fai la prova immergendo nell’acqua il tuo gomito per verificare che non scotti o sia troppo fredda.

 

Il momento del parto si avvicina sempre di più, non vedi l’ora di conoscere il tuo bambino, ma al tempo stesso hai paura di non essere in grado di affrontare una nuova situazione?

Ti aiutiamo noi, con trucchi, planner e stampabili che trovi nel nuovo “Quaderno per organizzarsi in gravidanza”

 

organizzarsi in gravidanza

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.