Seleziona una pagina

L’organizzazione del letto

Il letto è l’indiscusso protagonista della nostra stanza.

Non tutti i letti sono uguali e il modo in cui decidi di sistemarlo influirà sul tempo che dovrai dedicare ogni giorno a sistemare la tua camera.

Per esempio, se ti piacciono i letti con sopra molti cuscini, oppure se opti per un copriletto che si sgualcisce facilmente, dovrai mettere in conto maggiori tempo e energie da dedicare alla tua stanza. Valuta quindi attentamente ogni scelta stilistica anche da questo punto di vista.

Altra considerazione da fare riguarda lo spazio sotto il letto, che andrebbe lasciato libero, per semplificare le operazioni di pulizia e per un miglior ricircolo dell’aria e delle energie.

Opta per il contenitore sotto il letto solo se davvero non hai altro spazio in camera e usalo per riporvi:

  • la biancheria da letto, piegata con cura e riposta in verticale, in modo che ogni lenzuolo o coperta sia accanto all’altro (non uno sopra l’altro) in modo che sia tutto bene in vista;
  • coprimaterassi e copricuscini;
  • eventuali cuscini di scorta;
  • gli abiti fuori stagione;
  • l’attrezzatura sportiva se fai attività fisica in camera;
  • la biancheria per il bagno (sempre sistemando gli asciugamani uno vicino all’altro e non a strati);
  • ecc.

Tip: se non hai il letto a contenitore, ma necessiti di ulteriore spazio in camera, procurati scatole di plastica con le rotelle. Sono comode da tirare fuori e rimettere via. Prima di acquistarle prendi bene le misure per assicurarti che ci passino sotto.

Pin It on Pinterest