Pubblicato il

Spazi all’aria aperta: organizzare il balcone e il terrazzo

organizzare il balcone

Organizzare il balcone e il terrazzo

 

Per avere un balcone o un terrazzo ben organizzati, dopo aver dato una bella ripulita, armati di carta e penna per studiarne la disposizione dell’arredo.

 

È importante che tu abbia ben chiaro nella mente a quali funzioni vuoi destinare quest’area: vuoi creare una zona relax? ti serve per stendere i panni? hai bisogno di uno spazio per le cene estive con gli amici?

 

Se il tuo balcone avrà più scopi, suddividi gli spazi in aree funzionali ben distinte:

  • per l’area verde, scegli fiori e piante scegli piante e fiori adatti al tipo di esposizione del tuo balcone. Opta per i vasi da ringhiera se il terrazzo è piccolo e per quelli da pavimento se invece è grande (il tuo terrazzo sembrerà un giardino). Infine, scegli vasi della stessa tonalità per avere un effetto più omogeneo e ordinato;
  • per la zona relax cerca soluzioni salva-spazio, magari con tavola e sedie richiudibili: all’arrivo dell’inverno sarà anche più facile mettere via tutto in maniera che non si rovini. Sfrutta anche mobili multi-funzione, come cassapanche in cui riporre la borsa con gli attrezzi da giardinaggio;
  • soprattutto se il terrazzo è esposto verso sud, crea una zona d’ombra – con una tenda o un ombrellone – per goderti lo spazio all’aria aperta anche in estate;
  • scegli un’illuminazione soft, con candele e lanterne da esterno, per creare la giusta atmosfera, soprattutto la sera.

 

 

Tip: per l’angolo verde del tuo balcone, cerca piante che siano utili oltre che belle: ad esempio, erbe aromatiche per la tua cucina, oppure piante repellenti per gli insetti.

 

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *