Pubblicato il

Un capanno per gli attrezzi sempre in ordine

capanno attrezzi

Organizzare il capanno per gli attrezzi

 

Un capanno per gli attrezzi ben organizzato è un fedele alleato per i tuoi lavori di giardinaggio: troverai facilmente ogni utensile, eviterai infortuni accidentali e gli attrezzi si manterranno più a lungo senza rovinarsi.

 

Ciò che ti serve sono:

  • mensole e scaffali;
  • un pannello forato dotato di pioli;
  • ganci;
  • contenitori vari, quali cesti o casse di legno;
  • un banco da lavoro pieghevole oppure con cassetti sottostanti integrati.

 

Stabilisci fin dal principio un posto per ogni cosa e – quando hai finito di lavorare – rimetti ogni cosa al proprio posto:

  • appendi i piccoli attrezzi o riponili in cassette dove possano essere sempre a vista;
  • usa una rastrelliera per gli utensili più ingombranti, quali scope, vanghe, zappe, ecc.;
  • non buttare in un cassetto alla rinfusa gli attrezzi dotati di lama: perderebbero il filo e rischieresti di farti male. Usa piuttosto ganci e calamite per appenderli;
  • riponi in un posto sicuro le sostanze chimiche o infiammabili e controllane regolarmente i flaconi. Assicurati che le etichette siano sempre ben leggibili;
  • metti i sacchi di terra, concime o carbone per la grigia in comode casse di legno.

 

Tip: se il tuo capanno per gli attrezzi è rialzato, crea una piccola rampa per facilitare l’uscita e l’entrata della carriola o del tosaerba.

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *